Montedidio

 

MONTEDIDIO

Erri De Luca

Ed. Feltrinelli

Collana: Universale Economica

pag. 144

€ 6,50

 

Un romanzo caratterizzato da una scrittura essenziale, diretta. Le parole sono gestite in modo perfetto da De Luca e restano sospese in una continua e bella alternanza tra lingua italiana e dialetto napoletano. In particolare, l’autore cura molto bene le frasi tipiche napoletane e le rende al lettore come voci della strada. Il protagonista è lì. Si tocca con mano e si percepisce tutto il suo “parlare” autentico: “Nuie simmo napulitane e basta!”. E l’italiano? L’italiano viene considerata una lingua quieta, da conservare, buona e silenziosa, dentro i libri. Montedidio è questo e altro… un mondo di colori, odori, facce, tradizioni popolari. È un luogo così ricco di ogni cosa che “Se vuoi sputare per terra, non trovi un posto libero tra i piedi”. I passaggi del romanzo sono tante piccole, dolci fotografie descritte nella magia della parola. C’è una lingua autentica, i suoni dei luoghi, dei vicoli; sembra di essere proprio a Montedidio… Una lettura tutta da scoprire…

Non sono stati trovati articoli correlati.

avatar

Stefano Carnicelli

Cura rubriche di libri su alcune emittenti locali e collabora con alcuni quotidiani. Ha pubblicato i romanzi: "Il Cielo Capovolto" e "Il bosco senza tempo" per Prospettiva Editrice. Sta curando la pubblicazione del suo terzo romanzo.