La strada

LA STRADA

Cormac McCarthy

Ed. Einaudi

Collana: Super ET

pag. 224

Pubblicazione: 2014

Traduzione di Martina Testa

€ 12,00

“La strada”: un titolo che tutto contiene… un cammino verso la luce, la vita, la speranza. Cormac McCarthy ci delizia con un’opera forte e potente in cui i nomi, le cause, i perché, sono lasciati alla libera lettura e interpretazione del lettore. Siamo in un mondo indefinito e post-apocalittico in cui una catastrofe, un’immane disgrazia – naturale ma anche umana, come un terremoto, una guerra o altro -, hanno lasciato solo sconfinate rovine. Tra la distruzione di un mondo bruciato e devastato, ridotto in cenere, muovono i passi i due protagonisti: un padre e il suo bambino. Sono personaggi imprecisati ma carichi di tanta passione per la vita. La loro meta è l’oceano dove pensano di trovare il calore e la luce di un sole in grado di esprimere ancora esistenza umana e speranza. Un romanzo duro, ipoteticamente vero, che apre gli spazi alle riflessioni più profonde tra cui, la più importante, è legata al maggior pericolo che l’uomo può incontrare lungo la strada dell’esistenza: se stesso.

Non sono stati trovati articoli correlati.

avatar

Stefano Carnicelli

Cura rubriche di libri su alcune emittenti locali e collabora con alcuni quotidiani. Ha pubblicato i romanzi: "Il Cielo Capovolto" e "Il bosco senza tempo" per Prospettiva Editrice. Sta curando la pubblicazione del suo terzo romanzo.