La Scuola Milanese a Palazzo Marino

Il 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, Palazzo Marino a Milano ha aperto le sue porte a tutti i cittadini. Per l’occasione sono state inaugurate quattro nuove sale al piano terra: la Sala delle Tempere con tele del Seicento, la Sala degli Arazzi con opere che illustrano la vita dell’imperatore romano Marco Aurelio, la Sala della Trinità con affreschi attribuiti a Giovan Mauro della Rovere detto il Fiammenghino, la Sala della Resurrezione con affreschi di Giovanni da Lomazzo.

Il primo cittadino, Giuliano Pisapia, ha atteso i cittadini nell’Ufficio del Sindaco, pronto ad accoglierli con un sorriso.

Nel pomeriggio sono proseguiti i festeggiamenti con tanta musica: alle 15.30 il Concerto della Banda Musicale della Polizia locale di Milano; alle 17.30 il Concerto della Civica Orchestra di Fiati; alle 18.30 nel Cortile d’Onore, la “Scuola Milanese”, composta da Carlo Fava, Folco Orselli e Claudio Sanfilippo, ha presentato alcuni brani tratti dal proprio repertorio, nonché alcuni pezzi di Giorgio Gaber ed Enzo Jannacci.

Una bellissima serata che voglio ricordare con queste immagini…

 

Non sono stati trovati articoli correlati.

Lascia un commento