Ecofilm festival

a cura di Andrea Mauri

Negli ultimi due decenni si assiste ad un’imponente crescita di manifestazioni e festival cinematografici sul tema dell’ecologia che si affiancano a un eco-filone cinematografico sempre più ricco, e alla nascita di un’industria cinematografica protesa alla sostenibilità, al risparmio energetico, sensibile all’uso delle risorse rinnovabili e alla riduzione delle emissioni di CO2.

In questo ambito, domenica 29 ottobre alle ore 17.30, presso lo Spazio Auditorium Arte all’ Auditorium Parco della Musica, Pentapolis Onlus promuove l’incontro “Quando il cinema fa Eco”.

Saranno presenti, insieme a Massimiliano Pontillo, Presidente dell’associazione, anche Cristina Priarone, Direttore Generale Roma Lazio Film Commission, Andrea Minuz, Sapienza Università di Roma, il regista del film “Resina” Renzo Carbonera, Annalisa Corrado di Azzeroco2, Gaetano Capizzi, Direttore artistico del festival CinemAmbiente di Torino, Chiara Bellini, Regista del documentario “Gli anni verdi”, il critico cinematografico Enzo Lavagnini e Marino Midena, Direttore artistico Green Movie Film Fest.

Nel corso dell’appuntamento sarà proiettato un breve back stage sul green set del film “Resina”, una clip del documentario “Gli anni verdi” e verrà consegnata la seconda edizione del premio Green Movie Award (GMA), un riconoscimento assegnato a un’opera che ben rappresenta i valori legati alla sostenibilità volendo sensibilizzare il pubblico cinematografico sui temi ambientali e coinvolgere la filiera produttiva, filmakers, produttori e distributori, in pratiche a impatto zero.

Articoli correlati:

  1. Fortapasc

Lascia un commento