Temporale Estivo

Temporale estivo

Se i ricordi non si confondono, credo che fosse in prima media quando la professoressa d’italiano ci fece studiare questa poesia di Giacomo Zanella. Da quella volta, ogni temporale estivo improvviso, quando dalla terra si solleva un leggero profumo di polvere inumidita, che il poeta descrive come:”lieve dal suolo di spenta polve una fragranza esala” mi torna in mente questa poesia. TEMPORALE ESTIVO Il suo stridor sospeso ha la cicala: la rondinella con obliquo volo terra terra sen va: sul fumaiuolo…

Pioggia di colori

pioggia colori

Dovevo andar via allora quando era il mio tempo quando partirono i miei compagni; senza voltarmi a guardarvi senza gridarvi il mio nome. Ché tu non avevi occhi per me ché lui non aveva coraggio per me. Ché poi era più semplice così. Ed io restavo senza voce né spazio ad attendere sempre un amore a lasciar andare ogni nuova occasione. Avrei dovuto partire senza aspettare ché non si aspetta chi non è mai arrivato Non si aspetta chi non…

Chiusura stagione 2015/2016

ccalmare

Amici capovoltini, siamo giunti al termine della stagione 2015/2016. Per il nostro Gruppo quest’anno è stato ricco di iniziative ed eventi e tanti sono già in fase di definizione per la prossima stagione. Il progetto principe è stato senz’altro: “diversamente UGUALI“, per il quale abbiamo organizzato: la 1ª edizione del Concorso Letterario Nazionale “IL RACCONTO”…