ASSOCIATI

diversamente UGUALI

L'ebreo venuto dalla nebbia

Sportello Autori/Editori

Promozione Autori Emergenti

ASSOCIATI

Iniziative, convenzioni e sconti riservate ai SOCI

Afrotest

a cura di Andrea Mauri

Il grande cuore della nuova Africa, si incontrerà il 24 aprile 2018 a Roma, nella città melting-pot per eccellenza, per la seconda edizione del Neema – Roma Afro Fest: il primo festival italiano dedicato alla creatività artistica del continente per raccontarne le mille anime e le lingue che lo abitano, le nuove tendenze artistiche, ma soprattutto quelle sonorità che negli ultimi anni l’hanno resa protagonista di un vero e proprio nuovo fermento culturale su scala mondiale. Una rinascita da cui prende vita l’idea di NEEMA (in italiano “prosperità”), una piattaforma socio-culturale che intende portare a Roma un melting pot di elementi etnici, religiosi, artistici: il meglio della cultura AFRO, protagonista nel processo di integrazione di popoli e culture.

Cosa accade quando la musica diventa il collante perfetto tra le diverse culture, in grado di abbattere ogni barriera? La risposta è il NEEMA FEST, forte dello slogan “Ciò che ci unisce, è più forte di ciò che ci divide”, ideato dal direttore artistico Serge Itela.

Protagonisti dell’evento tutti i colori e i suoni dell’Africa, per una no-stop di 8 ore in cui ballare e vivere le atmosfere del continente, accompagnati dalle esibizioni di alcuni dei suoi massimi esponenti: Yemi Alade che vanta quasi 89 milioni di views su youtube per la sua hit Johnny, Fally Ipupa star della nuova scena africana, Nelson Freitas anche in Europa un protagonista indiscusso del movimento “Kizomba”, Djeff Afrozila nome affermato nella nightlife portoghese e angolana… e molti altri.

Yemi Alade È una pluripremiata artista afro pop / R & B nigeriano, cantautrice, compositrice, attrice e intrattenitrice. Viene chiamata “ghen ghen babe” e “la ragazza Yoruba-Ibo” in virtù del suo stile elettrizzante sul palco, della sua musica, del suo approccio tagliente, per lo stile africano “evoluto” e per la discendenza bitribale.

Fally Ipupa Protagonista dalla scena congolese degli Anni ‘90, figlio d’arte del connazionale Kof Olomide no al 2006, il cantante congolese Fally Ipupa è diventato, nell’arco di un decennio, una star del suo continente, prima di tentare di sedurre l’Ovest attraverso un nuovo orientamento musicale urbano.